Torna alla Home

News

Ti trovi in: Home  »  Colonproctologia  »  Ambulatorio di colonproctologia  »  Emorroidi
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Emorroidi

terapia medica e chirurgica

Sono ectasie della rete venosa costituente il plesso emorroidario situato nel tessuto sottomucoso del canale anale. L'insieme dei segni e sintomi che possono causare questa patologia viene denominata sindrome emorroidaria.

Eziologia
Nella maggior parte dei casi sono classificate come primitive o essenziali in quanto non è dimostrabile una giusta causa.

I fattori predisponenti sono differenziabili in locali infiammazione, infezioni, alterazioni dello sfintere, Generali turbe del transito intestinale, sedentarietà, fattori ormonali, stipsi, abuso di lassativi, dieta prive di fibre, alcool, età, eredità o familiarità.

Classificazione
- I grado: dilatazioni vascolari che protrudono nel lume anale con eventuale emorragia;

- II grado: emorroidi evidenti prolassanti dall' orificio anale durante la defecazione con riduzione spontanea al termine della stessa;

- III grado: emorroidi prolassate con l' atto della defecazione, riducibili con manovra manuale;

- IV grado: emorroidi prolassate non riducibili.

Sintomatologia
rettorragia , prolasso, prurito, dolore.

Diagnosi
visita con anorettoscopia
Terapia Medica :
venoprotettori, dieta priva di scorie, dieta priva di spezie e bevande alcooliche, evitare sedentarietà. Regolarizzazione dell' alvo per il I grado.
Terapia Chirurgica:
terapia chirurgica tradizionale, emorroidectomia sec milligan morgan, lentini, ferguson, per il III e IV Grado, emorroidopessi sec longo per il III grado con prolasso,
legatura elastica , laser crioterapia per il secondo grado.


Chiedi informazioni Stampa la pagina